Perchè alleno e mi alleno. Dal Corpo alla Spiritualità

Perchè credo che la resilienza emotiva e allo stress non si studi sui libri ma si conquisti allenandola, anche in sport duri e attività intense…

…perchè credo poco ai manager “coraggiosi” e iperdepilati, che non entrano mai nella vera area di sfida…

…perchè credo che il carattere si formi dal DNA ma si modifichi combattendo…

…e che la vita non ti regali niente di “vero” che tu non ti sia conquistato con il tuo sudore e con l’impegno quotidiano…. …

…il Potenziale Personale non sia solo questione di età ma di quanto ti impegni ogni giorno…

…  allenare il corpo come “Macchina Sacra” ha una sua spiritualità, se il fine è quello, qualsiasi attività fisica diventa fortemente spirituale….

… portare la massima Presenza Mentale nell’atto di allenarsi ha un valore spirituale, diventa meditazione in movimento, e tanto più intensamente ti alleni, quanto più cogli quanto la mente sia distratta e abbia bisogno di un intenso “monotasking” che diventa, anche e soprattutto, un Training Mentale

… per tutto questo alleno Campioni e ragazzini con lo stesso rispetto e passione, insegno Coaching, di vita o sportivo o manageriale, non importa, i principi sono quelli.

.. e alleno me stesso con entrando in palestra con la stessa sacralità che altri trovano in un tempio, con la differenza che qui il tempio è fatto dalle persone,  il loro sudore e la forza di sentire il corpo vibrare di vita.

 

A few notes for international readers

http://www.danieletrevisani.com I believe that training does enhance your resilience, your emotional intelligence, and your body-mind connection, whatever your job or activity is. I believe that fighting regularly in the gym strengthens your character, whatever your DNA is. I believe that teaching Martial Arts can help people in growing strong and remove their burden of fears, but must also teach strong values and respect. Always. For these reasons I still train myself hard, I train World Champions in Kickboxing, Boxing, Thai Boxing and MMA,, with the same respect and attention that I give to young kids from low income families, without any distinction, because I believe that in the Dojo or on the ring, we all must do the same: cultivate our Human Potential, and help others to achieve theirs.

Annunci

Corso Kickboxing Arti Marziali MMA Copparo

Maestro Daniele Trevisani, Corso Kickboxing  Arti Marziali MMA Copparo . Inviare mail al form per contatti, vedi sito http://www.studiotrevisani.it

Esempio di passate ai pao corso kickboxing thai boxe mma Copparo Maestro Daniele Trevisani

Shadow boxing, corso kickboxing mma Copparo, corsi arti marziali Copparo, tecniche di allenamento

Per contatti relativi ai corsi di arti marziali a Copparo tenuti dal Maestro Daniele Trevisani, 9° Dan MMA, vedi sito http://www.studiotrevisani.it

Curriculum sportivo Maestro Dott. Daniele Trevisani

Dott. Daniele Trevisani

Martial Arts Master, Holistic Operator in Bioenergetics, Wellness and Mindfulness

Main cultural background

  • “Laurea” Degree in DAMS-Communication at Bologna University, Dept. Of Communication Science, “Cum Laude” (with Academic Honors)
  • European Union Master in International Marketing (900 Hours), by IFOA Institute
  • Master of Arts in Communication, University of Florida, USA (1,5 years program).
  • Languages known: English (high proficiency), Italian (mother tongue), French, Spanish, German (good conversational skills)
  • Certificate as Instructor of Bodybuilding and Fitness (1994) from FIF (Italian Fitness Federation)
  • European Certificate as Counselor (5 years Program), specialized in Bodily Counseling and Relational Counseling, 2016

Picture: Highlight of coaching in Glory WorldSeries Tournament, Rome

Nella foto, il Maestro Trevisani conduttore dello stage Training Mentale per gli sport di Combattimento presso Profighting Bologna.

  • Master, Coach and Practitioner with 30+ years of experience, 3 black belts achieved, 15 disciplines practiced, developer and main Master of the Daoshi System (MMA & Mental Training)
  • Trainer and coach of 5 World Champions in different disciplines
  • Personal experience as fighter in Open Karate Tournaments in the USA and Italy for 5 years
  • Coach of Managers and Professionals on Wellness and Self-Improvement
  • Testimonial, Trainer, Speaker in Fitness Events

Developer of Special Training Events for Mental Training in Martial Arts & Combat Sports (Taekwondo, Kung Fu, Ju Jitsu, Kickboxing, Muay Thai, MMA.

Picture: Keynote Speaker in the main Italian Fitness Forum, on “client-Centered Approach to Wellness Coaching”

  • Wellness Consultant for Sports Clubs
  • Expert in special fields of Sports Marketing Promotion and Motivation
  • 2 years of institutional experience as Public Officer (Assessor) in the municipality of Ostellato (Italy) as Sports expert, aimed at the diffusion of fitness & wellness activities

Director of the Coaching Section of the “STEP Coaching and Counseling School” recognized by AC (Association for Coaching, UK)

  • Trained and supervised 100+ experts in Wellness, Psychologists, Counselors and Psychotherapists, Business Leaders, Sports Coaching, including Professional Coaching experts in swimming, fitness, yoga.
  • Responsible for a special program of one-to-one coaching for Captains of Cruise Ships (Costa Cruises, Carnival Corporation), merging holistic areas that included communication training, wellness, stress reduction, bioenergetics, Mental Training (Greece, Turkey, Russia, Sweden, Portugal, Tenerife).
  • Responsible for special one-to-one coaching programs for Generals of the Italian Army and NATO Special Forces, on self-improvement, stress management and emotional management, mental training and performance under stress. 11+ years of experience, training 24 Generals and 100+ Special Forces Officers.

Just a few pictures of experience in kickboxing pro coaching and training

Mental Coach for Glory 3 Intercontinental Event

Mental Trainer European Kickboxing Champion Francesco Palermo

Coaching Support World Champion Gago Drago

Mental Coach for Mustapha Haida, Intercontinental Kickboxing Champion (Here with Robin van Roosmalen at Glory Rome)

Mental Trainer World Champion in Boxing Simona Galassi

  • Skills principali: Communication Skills, Public Speaking, ottime conoscenze area Sport & Coaching, Bioenergetica, Potenziale Umano e Sport, doti di Leadership, Volontà, spirito di Apprendimento costante.

Alcune esperienze nel Mental Training

  • 2015, Responsabile introduzione del Mental Training presso gruppo ProFighting Europe
  • 2016, Organizzatore del primo evento italiano per la diffusione del Mental Training nelle Arti Marziali e Combat in Italia (oltre 60 agonisti PRO e Maestri partecipanti)
  • Dal 2012: Responsabile di settore (Disciplina Daoshi) presso Federazione WTKA
  • Team Training of athlets of Master Carlo Barbuto for ThaiboxingMania Event, 4 feb 2012, Torino: Paolo Fiorio, Christian Zahe, Patrick Carta. Vincitori Fiorio e Carta
  • Preparazione di Mustapha Haida vs. Hunkar Kilic, Oktagon del 24/03/2012 al Mediolanum Forum Assago (MI) – Vincitore Haida
  • Preparazione Mustapha Haida vs. Sharos Huyer, Bergamo 5 maggio 2012 D-FIGHT Tournament – Vincitore Haida (Rai Sport)
  • Preparazione Mustapha Haida vs. Samba Bocar, Figline Valdarno, 9 Giugno 2012, Match for the title of WAKO PRO Intercontinental Champion
  • Preparazione di Francesco Palermo vs. Cosimo Saracino, Titolo Italiano WAKO Pro

Mental Trainer for Female World Champion in Boxing, Simona Galassi, WBC World Champion

 

 

 

Salva

“Hero’s Journey & The Call™” Workshop Esperienziale: Il “Viaggio dell’eroe” con integrazione di Bioenergetica e Mindfulness — Human Research

Dal 16 al 18 Giugno si terrà un’esperienza formativa unica, dove convergono le tecniche di narrazione ed esplorazione del Sè in natura a cura della massima esperta italiana, sul tema “Il Viaggio dell’Eroe”, Francesca Marchegiano (www.francescamarchegiano.com) Il percorso viene integrato con un’esperienza di bioenergetica, focusing e mindfulness con la metodologia MBTE™ (Mind-Body Training Experience) portati […]

via “Hero’s Journey & The Call™” Workshop Esperienziale: Il “Viaggio dell’eroe” con integrazione di Bioenergetica e Mindfulness — Dr. Daniele Trevisani – Human Research

Il Potenziale Umano per il Fitness Club

Il libro Il Potenziale Umano ha aperto una quantità di riflessioni in molti campi. E’ un libro che sta cambiando il modo di intendere il coaching, il fitness e la cultura del wellness nella direzione di un rapporto mente corpo olistico e nuovo. Così, ieri sera, al Tempio (Ready to Fight, culla storica della Muay […] […]

via Il Potenziale Umano — DaoShi – Human Potential & Psychology in Martial Arts & Combat Sports

Il Potenziale Umano

Il libro Il Potenziale Umano ha aperto una quantità di riflessioni in molti campi. E’ un libro che sta cambiando il modo di intendere il coaching, il fitness e la cultura del wellness nella direzione di un rapporto mente corpo olistico e nuovo. Così, ieri sera, al Tempio (Ready to Fight, culla storica della Muay […]

via Il Potenziale Umano entra nel mondo del Fitness, nei Club e nelle vite dei clienti — Dr. Daniele Trevisani – Human Research

Kickboxing MMA Ferrara Copparo, Maestro Daniele Trevisani, Tecniche 01

Master Daniele Trevisani https://daoshi.wordpress.com/ Corso Kickboxing MMA Ferrara. Copparo. Sequenza colpi braccia jab diretto ganci montanti

La Compensazione Simbolica (recensione del volume)

Immagine 12JOSHUA-TREE-40motivation

Il libro “La Compensazione Simbolica” di Giorgio Mambretti (Uno Editori) scritto in collaborazione con il centro “CRIDOMH” (Centro di Ricerche Indipendenti Dell’Origine delle Miserie Umane) è arrivato dopo una serie di studi effettuati dall’autore sulle cause dell’evoluzione delle diverse patologie, attraverso lo studio della medicina alternativa conosciuta come Nuova Medicina Germanica, fondata dal medico tedesco Ryke Geerd Hamer (nel 1999 la pubblicazione del suo primo libro “La medicina Sottosopra” dedicato proprio a questo argomento specifico).

Secondo Mambretti non esiste una “medicina alternativa” bensì approcci diversi ai problemi dei malati: la medicina ufficiale si occupa dei sintomi per studiarne i meccanismi, altre discipline, come l’agopuntura, l’omeopatia ecc…studiano gli scompensi energetici della persona, il “terreno della persona” e molti altri aspetti che la compongono e ne fanno parte attiva che non possono essere trascurati; lui stesso riferisce in un’intervista che ha sviluppato un approccio esplorativo verso la malattia, con uno sguardo e una curiosità diversa, chiedendosi perché un sintomo compare in un determinato momento della vita di una persona e non in un altro.

Secondo l’autore, l’apparizione di un sintomo non ha niente a che vedere con il “caso”, ma ha una causa e un senso ben preciso.

Questo concetto offre una conferma fondamentale alla base della psicosomatica.

L’ipotesi che la malattia abbia dunque una base psicosomatica con una prima fase psico-cerebrale ed una seconda fase biologica che produce il sintomo è fondamentale per capire come intervenire, curare e prevenire.

Nel libro l’autore riporta molti “casi esempio” di varie situazioni accomunate da una “simbologia” che scaturisce come compensazione di fatti accaduti e non metabolizzati, per fare capire al lettore questa sorta di “compensazione simbolica”, come dice il titolo stesso, per comprendere le dinamiche dei fatti e delle conseguenze che ne derivano.

Il linro è diviso in 3 “Quaderni”:

  • 1) nel primo viene descritto “il cervello strategico”, praticamente vengono illustrate le zone del cervello che regolano l’equilibrio psicosomatico dell’individuo e la correlazione di queste zone con le aree del corpo dove si sviluppano le malattie ed il vissuto emotivo che precede l’apparizione della patologia;
  • 2) nel secondo Quaderno l’autore entra nel meccanismo operativo della compensazione simbolica nelle sue diverse forme, nelle quali possiamo riconoscerla, poiché in ogni situazione spiacevole il cervello strategico attua una compensazione che fa da “contrappeso” per ritrovare il proprio equilibrio;
  • 3) il terzo Quaderno è dedicato completamente alle compensazioni simboliche “organiche”, cioè che avvengono nel nostro corpo quando si manifesta una malattia.

Il libro affronta un nuovo modo di interpretare alcune dinamiche che ci accadono, imparando ad ascoltarsi meglio ed andando a fondo alle problematiche personali che magari in un primo momento si vorrebbero solo mettere da parte e dimenticare, non pensando che poi, se non vengono risolte, verranno compensate in qualche altro modo.

Per chi si approccia per la prima volta a questi concetti, il libro, risulterà entusiasmante, promettente, curioso, a seconda di come viene recepito, ciò che conta è la sua capacità di lasciare molte porte aperte e curiosità.

Per chi ha già dimestichezza con altri scritti, come ad esempio quelli di metamedicina di C. Rainville, la terapia verbale della Dott.ssa Mereu, ed altri approcci di terapie complementari, si tratta di una visione comprensibile e di nuovi interessanti spunti per comprendere meglio determinati segnali e l’aspetto secondo il quale verrebbero compensati con diverse modalità a livello inconscio.

Le ripercussioni operative sono importanti. Secondo il ricercatore Daniele Trevisani,

Il paziente viene quindi trattato da una sola angolazione, mentre il problema andava aggredito con una sinergia di strumenti diversi. Ancora una volta, l’obiettivo che ci si pone dipende dalla conoscenza degli strumenti, e viceversa la conoscenza di nuovi strumenti permette di vedere nuovi obiettivi. Se il medico possedesse skills di medicina psicosomatica, probabilmente la sua prescrizione sarebbe diversa, più sinergica tra intervento biochimico e intervento sullo stile di vita del paziente. Gli interventi multi-strumento e il “fuoco incrociato” permettono di affrontare meglio le situazioni complesse.

Dobbiamo decidere se amare lo strumento o amare il cliente, adottare strumenti o prendere in carico il cliente. La presa in carico del cliente o la presa in carico del problema deve essere la preoccupazione morale. L’acquisizione degli strumenti diventa la preoccupazione professionale (Trevisani, 2005, Regie di Cambiamento)

Nel corso dei millenni, la figura del medico si mantiene, sostanzialmente, collegata a quella del saggio, del sacerdote. Oggi la figura del medico è scissa da quella dello psicologo, ma arriverà probabilmente una necessaria congiunzione. La medicina pitagorica, aveva già ricercato le analogie tra l’uomo e l’universo, tra il microcosmo e il macrocosmo e aveva concepito la malattia come una rottura dell’equilibrio dell’organismo, come una sorta di “perduta armonia” tra queste due forze. Questo libro ci offre nuovi spunti per recuperare questa dimensione perduta.

Recensione a cura di:

Liza Zanella, Scuola di Coaching Step http://www.stepconsapevole.it

Le Vie del Potenziale Umano, by Master Daniele Trevisani & Associates

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: